Featured Image

Osservazione degli orsi in Europa

L'orso bruno è il più grande predatore d'Europa. Scoprite in quali Paesi avete le maggiori possibilità di avvistarlo durante un'esperienza di bear-watching.
Collegamenti rapidi
Blog Pubblicato 27 maggio 2020
Modificato 19 luglio 2023

Dagli orsi bruni ai grizzly e agli orsi polari, quasi tutti i continenti sono popolati da questo maestoso animale selvatico di grandi dimensioni. Vivono nelle foreste, sulle montagne o nei deserti bianchi artici. Se ammirate questi mammiferi onnivori e volete osservarli nel loro habitat naturale, non andate da soli nella natura e non mettetevi in pericolo. In molti paesi popolati da orsi, è possibile effettuare osservazioni organizzate in un ambiente sicuro sotto la guida di un esperto di orsi. 

È possibile vedere gli orsi da una certa distanza in molti Paesi europei come Romania, Spagna, Slovenia, Grecia, Finlandia e Norvegia. Negli Stati Uniti si possono ammirare gli orsi bruni in Alaska e i grizzly nel parco nazionale di Yellowstone e in Canada. Nel Circolo Polare Artico si possono osservare anche gli orsi polari bianchi. Ovunque si vaghi, ovunque si vaghi, il mondo dell'osservazione degli orsi vi entusiasmerà e vi delizierà. In questo blog vogliamo mostrarvi alcuni paesi europei popolati da orsi, dove potrete partecipare all'osservazione guidata degli orsi. 

In Europa, gli habitat migliori per gli orsi sono ampie foreste su territori rocciosi e in forte pendenza, dove l'uomo non interviene quasi mai. Le popolazioni più dense di orsi in Europa si trovano nelle Montagne Dinariche e nei Carpazi. Si possono trovare e vedere alcuni branchi di orsi anche sui Pirenei, sulle Alpi e sugli Appennini. Se l'osservazione degli orsi polari nel loro habitat naturale è in cima alla vostra lista di desideri, ora potete fare un viaggio in numerose località del mondo. Di seguito sono riportate alcune delle località europee più popolate dagli orsi. 

Brown bear in woods with her cub and some trees

Finlandia

La Finlandia ospita circa 2.000 orsi, la maggior parte dei quali si trova nelle foreste della Taiga, vicino al confine con la Russia. Se decidete di fare bear watching nella patria di Babbo Natale, sarete guidati da un esperto locale che vi spiegherà tutto sulle specie di orsi selvatici. Queste escursioni prevedono solitamente un pernottamento in un rifugio sicuro, caldo e nascosto per l'osservazione degli orsi. 

Slovenia 

Secondo i dati attuali, in Slovenia vivono circa 1.000 orsi bruni. Per conoscere la biodiversità della Slovenia meridionale e vivere un vero e proprio incontro con questo animale selvatico, l'iniziativa osservazione degli orsi è una delle cose da fare assolutamente. In natura, gli orsi si avvicinano molto raramente all'uomo. Non appena sentono il vostro odore, si dirigono rapidamente nella direzione opposta. Per questo motivo, il rifugio di osservazione è isolato dagli odori e consente agli orsi di avvicinarsi all'uomo in totale sicurezza per entrambe le parti. 

Grecia

Sapevate che 50% degli orsi bruni dell'Europa occidentale e meridionale vivono nel nord della Grecia? La popolazione di orsi è concentrata soprattutto nelle selvagge montagne del Pindo, dove potrete scoprire queste bestie selvagge con una guida.  

Romania

Tradizionalmente la Romania è un noto paese di caccia. A causa di questo fatto, 5.500 orsi rumeni erano in pericolo per il turismo venatorio selvaggio fino alla conservazione. Ora l'osservazione degli orsi sta sconfiggendo la crudeltà dei cacciatori di trofei e durante la vostra vacanza potrete ammirarli nel loro habitat naturale. È anche possibile vedere gli orsi in uno speciale santuario per orsi salvati nei Carpazi.

Spagna

I Pirenei spagnoli e le montagne di Cantabria nel nord-ovest della Spagna sono ricche di una popolazione di orsi in quella parte d'Europa. Qui vive l'orso bruno cantabrico che, a causa della caccia e della distruzione dell'habitat, è prossimo all'estinzione. Con una guida esperta di fauna selvatica potrete scorgere queste bellissime creature pelose e godervi lo spettacolo dal vivo degli ultimi membri di questa specie. Poiché non sono gli unici abitanti del luogo, potrete sicuramente ammirare anche altri animali selvatici come il lupo iberico, l'aquila reale, il cinghiale e lo scoiattolo rosso.

Svalbard 

Il Svalbard è un arcipelago battente bandiera norvegese e punto di partenza per il mondo artico, soprattutto per le crociere. Alle Svalbard, che ospitano 3.000 orsi polari, è possibile partecipare al safari ghiacciato organizzato sulla nave. La parte migliore di una crociera sugli orsi polari è che il viaggio si svolge durante il periodo dell'anno con luce diurna di 24 ore, il che significa che la fauna selvatica può essere vista a qualsiasi ora del giorno e della notte.

L'autore

Altri post del blog

Animali selvatici sloveni

Se vi capita di visitare la Slovenia e siete interessati alla fauna selvatica, questo Paese subalpino ha molto da offrire. Grazie alla sua varietà ...
5 minuti di lettura
Per saperne di più

Chi ha paura del grande orso bruno?

Sebbene il modo più sicuro per osservare questa splendida creatura nel suo ambiente naturale sia quello di fare bear watching, vi sveliamo ...
5 minuti di lettura
Per saperne di più

Le specie di orso più diffuse nel mondo

Esistono molte specie e sottospecie di orso che vivono in tutto il mondo. I fossili e le testimonianze storiche dimostrano che un tempo ...
5 minuti di lettura
Per saperne di più
Incontra l'orso bruno selvatico della Slovenia
Società di portafoglio di Scoperta del mondo.